Mascherine protettive

Le migliori mascherine ffp2, ffp3 certificate in vendita online

Vendita online mascherine protettive

Nel 2020 siamo stati tutti testimoni e anche vittime della pandemia che ha messo in difficoltà il mondo intero, cioè il Covid 19. Soprattutto in questo periodo difficile, in cui i contagi hanno subito un’altra impennata, è di vitale importanza usare delle protezioni. Una di queste, che viene raccomandata anche dalla maggior parte dei governi, è proprio la mascherina.

Essa infatti rientra tra i dispositivi di protezione personale e viene indossate sia da personale medico, che risulta essere tra quelli più a rischio contagio che da tutto il resto dei cittadini, in luoghi pubblici e privati, per proteggere se stessi e altri dal virus.

Specifichiamo che le mascherine sono suddivise in due grandi categorie, cioè mascherine chirurgiche e mascherine o facciali filtranti, categoria di appartenenza della mascherina kn95.

Mascherine protettive filtranti

Le mascherine filtranti sono importanti dispositivi di protezione, usati perlopiù da medici, infermieri, persone anziane o individui con uno stato di salute non proprio perfetto. Questi presidi sono stati progettati per garantire a chi la indossa una potente azione filtrante, il che permette a virus e batteri presenti nell’aria di non penetrare nelle vie respiratorie.

Come detto prima, le mascherine kn95 rientrano proprio in questa particolare categoria e vengono classificate in questo modo: mascherine filtranti kn95 FFP2, mascherine FFP3 e mascherine kn95 FFP2, FFP3 con valvola. Tutte queste tipologie di mascherine hanno una capacità filtrante maggiore del 95%. In più, le mascherine con valvola di espirazione donano maggiore comodità in quanto permettono proprio grazie ad un’apposita valvola di espellere l’aria calda all’esterno per evitare che si formi umidità o condensa.

Come sono fatte le mascherine protettive?

In parole molto semplici, le mascherine kn95 sono costituite da più strati uno sovrapposto all’altro. Nello specifico troviamo:

  • Lo strato esterno formato da polipropilene, che ha il compito di isolare la mascherina da acqua e particelle dalle grande dimensioni.
  • 2 o 4 strati vanno a formare quello che è lo stato filtrante, sempre in materiale polipropilene, realizzato con una speciale tecnologia che va a creare un fitto reticolo di fibre con potere filtrante veramente efficace.
  • Successivamente troviamo lo strato filtrante elettrostatico, capace di intrappolare le particelle di polvere di piccolissime dimensione con una carica elettrostatica.
  • Infine è presente lo strato interno, realizzato con materiale delicato che consente all’indossatore di avere la migliore indossabilità.
  • Poi, come in ogni mascherina, troviamo ovviamente dei laccetti che permettono una completa adesione al volto e i ferretti, ubicati all’estremità della mascherina.

Mascherine protettive: Sono riutilizzabili?

Di solito, la maggior parte delle mascherine sono pensate per essere usate una solo volta e poi gettate. Comunque, questo fattore dipende da ogni singolo produttore di mascherine,il quale indicherà sulla confezione o sulla mascherina stessa se è possibile riutilizzarla o no. Se questo fosse possibile, per evitare spese inutili, sarebbe bene pulire la stessa mascherina con alcol a 70º.

Le migliori mascherine protettive in offerta

Visualizzazione di 1-24 di 341 risultati